Alzi la mano chi non ha in casa almeno un centrotavola! Difficile trovare una tavola sprovvista di questo semplice elemento d’arredo che ha conquistato davvero tutti per la sua funzionalità e bellezza. Il centrotavola rende la tavola completa e quando non è tempo di pranzi o cene, arricchisce il tavolo della cucina o della zona living. Oggi andremo a scoprire i centrotavola di design e i centrotavola moderni che possono essere utilizzati nella purezza del loro design o arricchiti con un tocco creativo e personale.

Infatti nulla ci impedisce di personalizzare il centrotavola con fiori o addobbi per adattarlo alla ricorrenza che stiamo festeggiando. Iniziamo con l’alzata che troviamo spesso nelle tavole più lussuose o negli ambienti più classici. Un centrotavola shabby chic che non passa inosservato, anzi è l’elemento principale della tavola, elegante e funzionale se vogliamo riporre frutta o dolci, o decorativo e ricco se lo vogliamo come elemento di decoro per la tavola.

 

 

CENTROTAVOLA ALESSI LA STANZA DELLO SCIROCCO

 

centrotavola la stanza dello scirocco

 

Un leggero movimento di piccole schegge crea la famiglia dei centrotavola La stanza dello Scirocco di Alessi. Nero, Bianco e acciaio lucido per un centrotavola moderno da utilizzare nel quotidiano come fruttiera o da lasciare vuoto al centro del nostro tavolo. Un disegno geometrico che saprà conquistare uno spazio speciale nelle nostre cucine.

 

 

ALZATA IN PORCELLANA BIANCA DRESSED DI ALESSI

Un centrotavola elegante dalla linee classiche adatto a servire dolcetti, frutta e pasticcini durante i pranzi più formali. La porcellana bianca modellata dal Designer Marcel Wandersma ci regala un centrotavola dedicato alle speciali atmosfere delle feste Natalizie. Questo centrotavola di design lo possiamo consigliare ai più creativi, come base rialzata per dar vita ad un centrotavola fai da te con addobbi natalizi e glitter in polvere.

 

ALZATA IN VETRO TRASPARENTE KASTEHELMI DI IITTALA

ALZATA IN VETRO TRASPARENTE KASTEHELMI DI IITTALA

L’azienda finlandese maestra per la lavorazione del vetro, ci regala un’alzata da collezione, semplice come una goccia. Kastehelmi, che in finlandese significa proprio goccia di rugiada, è un’alzata disegnata da Oiva Toikka adatta come centrotavola o per servire il dolce durante le cene con gli amici. Lasciando spazio alla fantasia, è possibile comporre un centrotavola scenografico, utilizzando l’alzata Kastehelmi come base da appoggio per fiori o candele, creando così una tavola unica e fantasiosa.

 

 

CENTROTAVOLA KALEIDOS DI ALESSI

centrotavola keleidos

Dimensioni contenute per il centrotavola Kaleidos di Alessi disegnato da Naoko Shintani. La Designer si è lasciata ispirare dalle pieghe che caratterizzano gli origami traducendo l’arte giapponese in un oggetto per la casa. La carta diventa acciaio e le sezioni piegate compongono un centrotavola moderno che possiamo utilizzare anche come cestino, fruttiera o portaoggetti. Un elemento d’arredo moderno che arricchirà il nostro quotidiano, disponibile in nero e in bianco.

 

CENTROTAVOLA ACCIAIO TRINITY DI ALESSI

centrotavola trinity alessi

È possibile ritrovare il fascino della natura in un elemento d’arredo industriale? Se ci lasciamo conquistare dal vortice disegnato dal designer australiano Adam Cornish, la risposta è si! Trinity è un centrotavola in acciaio con una struttura a spirale, concepito per l’utilizzo quotidiano come cestino o fruttiera. L’elegante forma concentrica crea movimento e l’acciaio inossidabile rende questo centrotavola adatta per le cucine moderne.

 

CENTROTAVOLA PAPER BOAT DI PAOLA C.

centrotavola paper boat

Per concludere dedichiamo lo spazio ad un centrotavola originale che saprà essere protagonista anche nelle tavole più ricche. A forma di barchetta, Paper boat è realizzato in silver plated ed ha dimensioni importanti. Infatti con i suoi sessantatré centimetri di lunghezza può ospitare piccoli oggetti o addirittura la frutta più grande se rimuoviamo la parte centrale. Un centrotavola moderno e unico che sicuramente lascerà tutti a bocca aperta per il suo essere fuori dagli schemi ma con semplicità.